Il Festival “Corti di lunga memoria”, un festival internazionale del cortometraggio, alla sua prima edizione.

La serata finale del Festival, che si terrà ad Ascoli Piceno, è programmata per il 9 Novembre 2019, a trent’anni esatti dalla caduta del muro di Berlino, un momento cardine per la storia dell’Europa contemporanea, un evento denso di significati che aprì ad un orizzonte del tutto nuovo. Allo stesso modo, attraverso questa prima edizione, il nostro Festival si propone di inaugurare un’iniziativa capace di aprire nuovi ed importanti orizzonti culturali.

Il Festival vuole coniugare Cinema, Storia e Scuola, accogliendo opere da tutto il mondo che rappresentino, con le loro tematiche, uno degli aspetti rilevanti della storia dell’Europa dell’ultimo secolo.

“Corti di lunga memoria” è stato ideato da Alberto De Angelis, che ricopre il ruolo di direttore artistico del Festival. L’iniziativa è stata accolta dall’ ISC. “L. Luciani – SS. Filippo e Giacomo” che ha partecipato come Capofila di progetto al Bando “Cinema per la scuola – Buone Pratiche, Rassegne e Festival” indetto e sostenuto dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e dal MIBAC (Ministero dei beni e delle attività culturali), ricevendo il finanziamento più alto tra le consimili iniziative presentate nella Regione Marche.

Il Festival è sostenuto e co-finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

Il Festival è organizzato, oltre che dall’ISC “L. Luciani”, dalla Hundred Dreams Production di Alberto De Angelis e Marco Trabucchi, insieme a Zen Movie, affermata realtà europea nella distribuzione di cortometraggi.
Il regista Giulio Mastromauro, fondatore di Zen Movie, è il responsabile per l’internazionalizzazione del Festival e per la selezione della giuria di qualità.

Il Festival può contare su una vasta rete di partner di progetto; oltre al Capofila, l’ISC “L. Luciani”, rappresentato dal Dirigente Scolastico prof.ssa Vincenza Agostini, sono partner di progetto: Hundred Dreams Production, Zen Movie, Provincia di Ascoli Piceno, Istituto di Storia Contemporanea di Ascoli Piceno (ISML), Bottega del Terzo Settore di Ascoli, l’ISC. “Mazzocchi – Umberto I” di Ascoli, Progetto Scuola – Associazione dei genitori dell’ISC. “L. Luciani”, La Casa di Asterione, Associak Distribuzione, Associazione Marsia a 360°, ANPI – Comitato Provinciale di Ascoli Piceno, Mobility it.

Il Festival ha il patrocinio della Fondazione Marche Cultura e della Marche Film Commission.

A breve, comunicheremo i giurati della Giuria di qualità del Festival: stiamo lavorando alla composizione di una giuria di altissima qualità per valutare al meglio le vostre opere.

Nel frattempo, le iscrizioni sono aperte: il primo premio del Festival è di 2.000 €, per un montepremi totale di 4.250 €.

Iscriviti su: www.filmfreeway.com