CORTI DI LUNGA MEMORIA

INTERNATIONAL FILM FESTIVAL

L’ ISC “Luciani – SS. Filippo e Giacomo” di Ascoli Piceno, con il patrocinio e il sostegno del MIUR – Ministero dell’istruzione, dell’università, della ricerca, con il patrocinio e il sostegno del MIBAC – Ministero per i beni e le attività culturali, con il patrocinio di Fondazione Marche Cultura, in collaborazione con i partner istituzionali Hundred Dreams Production e Zen Movie, insieme al supporto organizzativo dell’Associazione Culturale Stabilmente, nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola, indice la prima edizione del Festival Internazionale “Corti di lunga memoria”, Biennale di cortometraggi sulla Storia dell’Europa Contemporanea, che si svolgerà nel mese di Novembre 2019 ad Ascoli Piceno (AP).

1. IL FESTIVAL

Il Festival intende promuovere la forma espressiva ed artistica del cortometraggio ed è rivolto a tutti i registi, gli autori e i videomakers che abbiano realizzato un cortometraggio che tratti uno degli aspetti rilevanti della Storia dell’Europa Contemporanea. L’arco temporale di riferimento è il seguente:

Dall’inizio del primo conflitto mondiale (1914) fino ai nostri giorni (2019).

2. OPERE AMMESSE AL CONCORSO:

2.1 TEMATICHE AMMESSE AL CONCORSO:

In via esemplificativa e non esaustiva saranno ammessi alla selezione i cortometraggi e i cortometraggi di documentari che affronteranno una (o più) delle seguenti tematiche:

Memorie e tradizioni – Guerra – Pace e Disarmo – Terrorismo Nazionale ed Internazionale – Immigrazione – Integrazione – Razzismo e Discriminazione – Mafia e Antimafia – Totalitarismi e Dittature – Movimenti di Resistenza – Femminismo e Diritti delle Donne – Diritti Sociali e Culturali – Storia dell’Unione Europea – Educazione Ambientale e Storia dell’Ambiente – Scienza e Tecnologia – Religioni – Storia dell’Educazione – Arti e Movimenti Culturali – Storia della Demografia – Storia della Famiglia.

Più in generale, verranno ammessi alla selezione tutti quei cortometraggi che possano rappresentare uno degli aspetti caratterizzanti della storia e della cultura europee degli ultimi cento anni.

2.2 ANNO DI REALIZZAZIONE E DURATA DELLE OPERE AMMESSE AL CONCORSO:

Sono ammessi al Concorso i cortometraggi realizzati negli ultimi cinque anni: a partire dal Gennaio 2014 fino a tutto il 2019.

La durata dei cortometraggi deve essere compresa entro i 30 minuti (titoli inclusi).

2.3 CATEGORIE DEL CONCORSO

Sono ammessi cortometraggi nelle seguenti categorie:

a) FICTION: cortometraggi di fiction (di ogni genere)

b) ANIMAZIONE: cortometraggi di animazione

c) DOCUMENTARIO: cortometraggi di documentario

d) SCUOLE: cortometraggi e cortometraggi di documentario realizzati dalle scuole di ogni ordine e grado sia di fiction sia d’animazione.

Per tutte le sezioni, sono ammessi cortometraggi da ogni paese del mondo, di ogni lingua e nazionalità, purché trattino uno dei temi ammessi al concorso.

Tutte le opere in lingua non italiana devono essere obbligatoriamente sottotitolate in inglese.

2.4 SCADENZA INVIO DELLE OPERE E TASSE D’ISCRIZIONE:

Tutte le opere devono essere inviate entro il giorno 21/08/2019.

L’iscrizione e l’invio delle opere dovranno essere effettutati sul sito www.filmfreeway.com

Per iscrivere regolarmente ogni opera, occorre pagare una quota d’iscrizione.

EARLYBIRD FEE: 4 $ – invio entro il giorno 01/06/2019

REGULAR FEE: 9 $ – invio entro il giorno 01/07/2019

LATE FEE: 15 $ – invio entro il giorno 01/08/2019

EXTENDED FEE: 30 $ – invio entro il giorno 21/08/2019

L’iscrizione alla categoria d) SCUOLE è gratuita.

Ogni autore potrà inviare una o più opere. Per ogni opera deve essere pagata la quota d’iscrizione.

IMPORTANTE: Se sei un DISTRIBUTORE, contattaci prima di iscrivere i tuoi lavori.

3. PREMI E MODALITA’ DI SELEZIONE:

I cortometraggi finalisti concorreranno ai seguenti premi:

2.000 € al miglior cortometraggio assoluto. Il premio verrà assegnato al cortometraggio che meglio, attraverso la narrazione, rappresenterà lo spirito culturale del Festival.

500 € al miglior cortometraggio di fiction.

500 € al miglior cortometraggio di animazione.

500 € al miglior cortometraggio di documentario.

500 € Premio del pubblico – Assegnato dalla Giuria degli studenti.

250 € al miglior cortometraggio scolastico.

Il montepremi totale ammonta a 4.250 €.

Il Festival si riserva la possibilità di aggiungere altri premi, sia in denaro, sia in beni; la giuria potrà assegnare, a sua discrezione, eventuali menzioni speciali e premi tecnici.

In caso di vittoria di uno dei premi, l’autore sarà avvisato con il dovuto anticipo per poter partecipare alla serata di premiazione. Ti ricordiamo che il premio in denaro sarà assegnato solo in caso di presenza del regista o di un delegato del film (produttore, distributore, attori, cast tecnico). L’organizzazione provvederà all’alloggio degli autori vincitori nella città di Ascoli Piceno (sono previste convenzioni per il vitto).

4. RISULTATI DELLA SELEZIONE:

I risultati della selezione saranno pubblicati sul sito www.cortidilungamemoria.it e sulla pagina Facebook dedicata al Festival.

I registi vincitori saranno contattati (via mail e/o telefono) dall’organizzazione del Festival, con l’anticipo necessario a garantirne la presenza.

5. MODALITÁ DI SELEZIONE DEI CORTOMETRAGGI:

La selezione dei cortometraggi avverrà a cura e a giudizio insindacabile del Comitato Selezionatore e della Direzione Artistica del Festival. Il superamento della selezione comporterà l’ammissione alle serate di proiezione dei cortometraggi in qualità di finalisti. I vincitori saranno decretati dalla Giuria di Qualità del Festival.

I partecipanti potranno tenersi informati sulla selezione dei cortometraggi, visitando il sito www.cortidilungamemoria.it, dove al più presto verrà pubblicato il programma della manifestazione e le date ufficiali. L’organizzazione del Festival si riserva la facoltà di proiettare a sua discrezione le opere che non hanno superato la preselezione. Queste opere non faranno parte delle sezioni competitive, saranno pertanto considerate “Fuori Concorso”.

6. GIURIA:

Sarà formata una Giuria di Qualità (composta da esperti nel settore cinematografico, quali registi, sceneggiatori e professionisti nel settore audio-visivo) che segnalerà 1 (una) sola opera vincitrice per ciascuna sezione. La giuria esprimerà un giudizio all’atto della premiazione e le motivazioni che hanno indotto ad assegnare tale premio saranno lette in pubblico. La giuria si riserva altresì il diritto di assegnare eventuali ex-aequo.

7. ASPETTI TECNICI – MATERIALE OCCORRENTE:

Qualora il cortometraggio del partecipante venga selezionato dalla giuria del Festival, l’organizzazione richiederà l’invio dell’opera in formato digitale in alta risoluzione da inviare attraverso servizi di sharing online come WeTransfer o Dropbox. L’organizzazione potrà richiedere agli autori dei cortometraggi finalisti e vincitori materiale aggiuntivo per una corretta presentazione dei cortometraggi stessi (locandine, trailer, foto di scena, foto e bio regista, ecc. ecc.).

Ogni partecipante deve essere certo di aver adempiuto ad ogni richiesta posta dal regolamento, pena l’esclusione.

8. DIRITTI DI PRIVATIVA:

Ciascun autore risponde del contenuto delle proprie opere. I partecipanti al concorso autorizzano il Festival ad utilizzare la propria opera, materiale grafico, i loro nominativi e gli indirizzi forniti per tutti gli usi connessi alla manifestazione e per eventi collaterali legati al Festival (non a scopo di lucro). Le informazioni della scheda di partecipazione saranno rese pubbliche sul catalogo della manifestazione e sul sito internet del Festival.

9. DIRITTI D’AUTORE:

Ogni autore è responsabile dell’opera presentata e della diffusione di musica protetta da copyright.

10. TUTELA DELLA PRIVACY:

Tutti i dati personali raccolti dal Festival saranno trattati nel rispetto del D.L. 196 del 30 Giugno 2003 sulla protezione della privacy.

11. NORME GENERALI:

La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.

Il presente regolamento è redatto in italiano e inglese. In caso di problemi interpretativi, fa fede la versione italiana.